Giugliano: ricompensa di 30mila euro a chi aiuta a trovare la statua di Santa Lucia

Trentamila euro di ricompensa a chi aiuterà a ritrovare le opere d’arte rubate nel comune di Giugliano. La cifra, come anticipa all’Ansa il sindaco Antonio Poziello, sarà stanziata dall’amministrazione comunale. La decisione è stata presa dal primo cittadino dopo che la scorsa notte, dalla collegiata dell’Annunziata, è stata trafugata la statua di santa Lucia. Non è il primo furto di opere d’arte che si verifica in città, ma questo episodio ha particolarmente scosso la comunità perché il santuario dell’Annunziata ospita anche l’antichissima statua della Madonna della Pace, patrona della città di Giugliano. “Ho preso questa decisione – spiega il sindaco – perché è doveroso dare un contributo al ritrovamento delle opere trafugate. Spero che anche i cittadini facciano la loro parte”.