E’ Nora , l’agente a quattro zampe che ieri grazie al suo fiuto speciale ha permesso alla Polizia di Stato di portare a termine una delicata operazione antidroga. Con l’aiuto di Nora, l’esemplare di labrador della sezione ‘cinofili’ della polizia di Stato, ieri nella città di Portici, si è giunti  al sequestro di un chilogrammo di droga nell’ambito di una operazione conclusasi con l’arresto di Antonio Irollo, 40 anni. Nell’abitazione dell’uomo vi erano oltre 800 grammi di hashish e 11 involucri contenenti circa 70 grammi di marijuana. Nel vano di un mobile per macchina da cucire, Nora ha fiutato qualcosa richiamando l’attenzione degli agenti che hanno rinvenuto una scatola in latta, simile a quella utilizzata per contenere biscotti, in cui vi erano panetti di hashish e confezioni di marijuana. Inoltre, in un mobile pensile della cucina, è stato trovato un bilancino di precisione. Il 40enne è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale. Dovrà difendersi dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Come Nora sono diversi gli esemplari a quattro zampe che  con il  olfatto quaranta volte superiore a quello dell’uomo, diventano validi alleati delle forze di Polizia, in operazioni, come quella svoltasi ieri a Portici.

Longobardi