Scafati, il pentito parla delle tangenti sul business dei parcheggi

[indeed-social-locker sm_list='fb,tw' sm_template='ism_template_1' sm_list_align='horizontal' sm_display_counts='false' sm_display_full_name='true' unlock_type=1 locker_template=2 sm_d_text=' Se vuoi diventare nostro supporter metti Mi Piace al nostro link !! ' enable_timeout_lk=1 sm_timeout_locker=5 ism_overlock='blur' ] lI “ripentimento” di Loreto mette in agitazione i Ridosso. E quando il pentito cambia domicilio, il figlio Alfonso e i suoi amici lo cercano insistentemente. A raccontarlo è lo […]

Articolo precedenteOmicidio del diacono, l’accusa chiede la condanna per sei imputati
Articolo successivoBagnoli certezza sulla bonifica