A Carnevale ogni scherzo vale dice il detto antico ma l’ordinanza che è pronta ad emettere l’Amministrazione Comunale di Polla in Provincia di Salerno non è affatto uno scherzo. Lavora il sindaco Rocco Giuliano ad un’ordinanza che vieta di “ girare mascherati per le persone con più di 14 anni”.  Un’ordinanza per questioni di sicurezza. “Chi va di giorno a fare i furti va mascherato, proprio per questo senso di massima sicurezza abbiamo deciso di adottare questa ordinanza. Non è soltanto il nostro comune a prendere questa decisione. Da qualcuno per la mia scelta sono stato anche insultato e offeso sui vari social network. Qualche malvivente può approfittare del Carnevale per fare furti o rapine. E poi il Carnevale è una festa per bambini, quello di 30 anni che si maschera penso proprio che sia un bamboccione”. Il divieto di camminare, travestiti da Carnevale, invece, a quanto si apprende non sarà valido se chi si è mascherato, a prescindere dall’età,  sta per partecipare a manifestazioni in maschera collettive che siano state preventivamente autorizzate dalle autorità di Pubblica Sicurezza.  Non è nuova l’Amministrazione Comunale a ordinanze di questo genere . Anche l’anno scorso in occasione del Carnevale furono adottate alcune misure per ragioni di sicurezza con ammende salate per i trasgressori.

Longobardi