Ripartire dalla cultura per la candidata Valeria Valente. “La cultura a Napoli – ha scritto Valeria Valente-  va rilanciata attraverso un doppio impegno: rafforzamento e promozione di una tradizione millenaria e valorizzazione dei talenti. I musei, i teatri, i beni culturali devono vedere nuovi investimenti; ogni sforzo va fatto per riportare la spesa a livelli adeguati di sostegno a questo patrimonio immenso. Vanno assolutamente sostenuti e promossi i tanti talenti che popolano Napoli oggi, con punti di riferimento certi e con la semplificazione delle procedure burocratiche e di accesso ai finanziamenti. Proponiamo uno sportello unico delle arti e della cultura che raccolga idee e le trasformi in progetti, coordinando istituzioni e attori privati. Napoli è storia, tradizione, futuro della cultura europea”.

Longobardi