Acerra, protesta dei Bros

Una quarantina di disoccupati del movimento Bros hanno protestato questa mattina dinanzi ai cancelli del termovalorizzatore di Acerra  per poi spostarsi nei pressi del della sede del comune. I manifestanti chiedono provvedimenti urgenti per l'occupazione. La manifestazione non ha rallentato l'attività all'interno della struttura: solo due autocompattatori diretti all'impianto sono rimasti fermi per la durata […]

Articolo precedenteSanità , Flora Beneduce “la prevenzione è la ricetta per la salute”
Articolo successivoGuardia di Finanza blitz al comune di Cancello Arnone