Casal di Principe: ecco come Corvino condzionava il voto

 Ogni mezzo era buono per procurarsi voti. E oltre quelli raccolti diventando complice del clan dei Casalesi, c'era anche il metodo 'fai da te'. Luigi Corvino, ex consigliere comunale di Casal di Principe, eletto in Forza Italia nel 2007, aveva perfino 'sequestrato' le tessere di tre elettori pur di condizionare il voto. E' quanto si […]

Articolo precedenteA grande richiesta il Be Quiet torna il 21 marzo al Piccolo Bellini
Articolo successivoNocera: maxi risarcimento dall’esercito per la famiglia di Fabio Senatore morto a 23 anni dopo una missione in Bosnia