Casalesi: 110 anni di carcere al clan di Nicola Di Martino

Il gup del Tribunale di Napoli ha inflitto, complessivamente, 110 anni di reclusione a dieci componenti del gruppo camorristico del clan dei Casalesi capeggiato da Nicola Di Martino, detto "Nicola 23" operante nel Casertano, tra i comuni di Teverola e Carinaro. "Così noi festeggiamo la giornata della memoria", ha commentato il sostituto procuratore della Repubblica di […]

Articolo precedenteDe Luca sui fondi europei spenderemo fino all’ultimo euro
Articolo successivoMorlicchio eletto presidente Croce Rossa