Caserta: pacco con pistola, proiettili e una testa di agnello consegnata a un imprenditore di Libera

Un pacco contenente una pistola e dei proiettili, una testa di agnello, tre zampe di maiale e interiora di animali è stato recapitato ieri a Casapesenna  in provincia di Caserta a un ingegnere e piccolo imprenditore edile, Orlando Zagaria, militante dell'associazione Libera nel Comune casertano di cui è originario il boss dei Casalese Michele Zagaria, […]

Articolo precedenteTartaglione “Chi vince deve contare sul sostegno di tutti”
Articolo successivoSorrento: paziente e medici bloccati nell’ascensore dell’ospedale senza che nessuna se ne accorga. Salvati dai vigili del fuoco