Caserta prendeva soldi promettendo posti di lavoro

Un impiegato pubblico, a Caserta, aveva indotto numerosi giovani disoccupati a farsi consegnare ingenti somme di denaro con la promessa di riuscire a fargli superare concorsi per l'arruolamento nell'Esercito Italiano, nella Polizia Penitenziaria e nella Guardia di Finanza. L'uomo, indagato per i reati di truffa aggravata, millantato credito, minaccia, falso e soppressione di atti pubblici, […]

Articolo precedenteEra di Gragnano il runner morto stamattina a Pozzano
Articolo successivoNapoli: rapinatori di motorini sorpresi dalla polizia a Posillipo