Coppia uccisa a Pordenone, la ragazza di Somma Vesuviana salta l’interrogatorio

Rosaria Patrone, la studentessa di 24 anni di Somma Vesuviana agli arresti domiciliari per favoreggiamento nel duplice omicidio dei fidanzati di Pordenone, lunedì mattina non parteciperà all'interrogatorio di garanzia. Secondo quanto è emerso, la strategia difensiva non è mutata e comunque la giovane, se presente, si avvarrebbe della facoltà di non rispondere, come fatto nel […]

Articolo precedenteCastellammare , Ostieri adesso facciamo le primarie
Articolo successivoMaltempo allerta della Protezione Civile