Estorsioni a Marigliano, stangata per gli ex del clan Mazzarella

Taglieggiavano un ristoratore di Marigliano: condannati due ex affiliati al clan Mazzarella. Stangata per Pasquale Esposito, alias 'Pasqualino 'o curt' condannato a sei anni e 8 mesi; un anno e sei mesi per Massimiliano Pelliccia, detto 'Massimino'. I due estorsioni che chiedevano soldi 'per i carcerati' furono arrestati a febbraio del 2015 dai carabinieri della […]

Articolo precedenteNapoli: clan Giannelli-Bitonto annullate le assoluzioni per 9 imputati, si torna a processo
Articolo successivoStriano presa la banda della Circumvesuviana