Frignano: simulavano false assunzioni e licenziamenti per truffare l’Inps. Sequestro beni per oltre un milione di euro

Simulavano centinaia di assunzioni e licenziamenti truffando l'Inps: ben 113 rapporti di lavoro risultati falsi nel settore edile con il coinvolgimento di aziende in Campania, Umbria e Lazio. E' per tutto questo che i carabinieri del gruppo per la Tutela del lavoro di Napoli, all'esito delle indagini condotte dalla Procura di Napoli Nord, hanno dato esecuzione […]

Articolo precedenteBraccio di ferro tra Comune di Sorrento e evasori
Articolo successivoSgominata la banda degli assalti ai caveau delle banche :10 arresti