Il Belgio pronto a chiedere l’estradizione dell’algerino arrestato a Salerno che non risponde ai giudici

Il Belgio chiederà l'estradizione dell'algerino arrestato ieri a Salerno, Djamal Eddine Ouali, collegato alla cellula di Molenbeek e ritenuto uno dei falsari che ha fabbricato passaporti usati anche da Salah Abdeslam. Lo conferma la procura belga. Le autorità stanno appurando se abbia fornito documenti anche agli attentatori del 22 marzo.  Djamal Eddin Ouali, il 40enne […]

Articolo precedenteTorre del Greco: domani il processo per la rissa per amore. Tutti i nomi
Articolo successivoSorrento, il titolare del “Leonelli’s Beach”: “Il mio stabilimento balneare non ha mai inquinato”