Il consigliere dei migranti entra in aula a Napoli

In occasione delle prossime elezioni amministrative, per la prima volta nella storia della città, sarà eletto in consiglio comunale, oltre ai 40 consiglieri previsti dalla legge, un cittadino extracomunitario con diritto di parola ma non di voto. Con il Regolamento approvato dal consiglio su proposta della giunta si è proceduto a disciplinare l'elezione di un […]

Articolo precedenteNapoli, Bassolino e Valente appartengono allo stesso ceto politico parole di Luigi De Magistris
Articolo successivoTorre Del Greco pietre contro un treno della Circumvesuviana