Marcianise: beni per 5 milioni confiscati a imprenditore legato al clan Belforte

 Beni per cinque milioni di euro sono stati confiscati dalla Polizia ad un imprenditore, Vincenzo Marciano, 64 anni, ritenuto legato al clan camorristico Belforte di Marcianise . Il provvedimento è stato emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di cinque appartamenti, otto locali commerciali, un deposito, tutti […]

Articolo precedenteNapoli: vigile urbano ucciso in un agguato a Ponticelli
Articolo successivoTentò di uccidere la sua ex, 40enne di Nocera Inferiore arrestato dalla polizia