Napoli: a Ponticelli altre due famiglie hanno accettato il trasferimento. Caccia ai due sicari. Il racconto del pentito Cirella su Tarantino

Altre due famiglie legate al clan Sarno di Ponticelli hanno lasciato il quartiere negli ultimi due giorni. Dopo l’attentato alla 73enne madre del collaboratore di giustizia Raffaele Cirella, le forze dell’ordine hanno ulteriormente accelerato le procedure per il ripristino del programma di protezione per i parenti dei collaboratori di giustizia. CosiĚ€, altre 10 persone collegabili […]

Articolo precedenteAl Mav di Ercolano l’archeologo Weber nella macchina del tempo
Articolo successivoScafati: bomba nella notte in un bar nel quartiere del pentito Loreto. Titolare ascoltato dai carabinieri