Napoli, gli espulsi dal M5S valutano ricorso per annullare voto on line

 I 36 espulsi dal Movimento 5 Stelle di Napoli si compattano e dichiarano "guerra" ai vertici del partito dopo l'espulsione dal voto on line che ha portato prima alla selezione della terna finale, poi alla scelta del candidato a sindaco nella persona dell'ingegnere monzese Matteo Brambilla. Questa mattina, nel corso di una conferenza stampa tenuta […]

Articolo precedenteOrfini, Presidente nazionale del Pd: “Inaccettabili le intimidazioni del sindaco di Scafati”
Articolo successivoPomigliano sabato di lavoro annullato