Riciclava assegni di indennizzi assicurativi: ai domiciliari un 25enne

Casoria. Riciclava assegni non trasferibili sottratti al circuito postale e originariamente destinati a favore di soggetti beneficiari di indennizzi assicurativi. Con l'accusa di riciclaggio e alterazione di numerosi assegni, i carabinieri di Casoria hanno messo agli arresti domiciliari Francesco Laezza, napoletano di 25 anni. Le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Casoria  e coordinate […]

Articolo precedenteIl comitato per la Valente presenta un ricorso per la verifica delle anomalie
Articolo successivoErcolano: il sindaco consegna targa a Matteo Cutolo, campione d’Italia della pasticceria per il 2016