Marigliano, avvocato ai domicliari: pilotava le aste pubbliche per conto del clan Foria

Concorso in turbativa d'asta, con l'aggravante del metodo mafioso. E' questo il reato per un 44enne, mariglianese, avvocato presso il Foro di Nola, da oggi ai domiciliari, dopo l'esecuzione dell' ordinanza di custodia cautelare dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Castello di Cisterna, provvedimento emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. L'attivita' investigativa, […]

Contenuti Sponsorizzati