Resta in carcere il militare di Somma Vesuviana accusato di aver ucciso la coppia di fidanzati a Pordenone. Libera la fidanzata

Il Tribunale del Riesame di Trieste ha rigettato l'istanza di scarcerazione di Giosuè Ruotolo, il militare campano di 26 anni accusato del duplice omicidio dei fidanzati di Pordenone. I giudici si sono espressi dopo circa tre ore di camera di consiglio, in cui erano entrati dopo un'udienza dibattimentale che si era protratta per quasi dodici […]

Articolo precedenteNapoli: lo scippatore della Sanità è un ex calciatore. La gente del quartiere: “Nessuna aggressione alle forze dell’ordine”
Articolo successivoBoscotrecase:partorisce in ambulanza e i medici salvano la bimba in ipotermia. I sindacati: “Non chiudete il reparto”