Casalnuovo piange la barista 20enne travolta dal treno. Due amici si sono salvati

Casalnuovo piange Raffaella Ascione, la barista di 20 anni travolta dal treno ieri sera mentre attraversava i binari con le sbarre del passaggio a livello abbassate. Ci sono altri due suoi amici che si sono salvati perché hanno attraversato in fretta. Ma lei no, la bella barista 20enne era probabilmente distratta con il telefonino e non si è accorta dell’arrivo del treno che l’ha trascinata via per un centinaia di metri dilaniando il suo corpo. Dinamica tutta ancora da chiarire con l’unica certezza della morte di Raffaella. Intanto mentre l’inchiesta cercherà di fare luce sull’incidente la sua bacheca facebook è stata invasa di messaggi: “Eri stupenda – scrive una amica – con quel viso incantevole. Quel treno ti ha trascinato e ti ha rubato la vita. Ti ho vista coperta con il lenzuolo bianco. Mi sembrava di vedere ancora il tuo sorriso”.

Articolo precedenteTragedia a Casalnuovo: 20enne muore travolta dal treno
Articolo successivoUn altro magistrato della Dda minacciato dai clan della camorra. Mercoledì assemblea di tutti i pm del pool