Castellammare, acqua non potabile: chiusa la fontana di San Giacomo

Il commissario prefettizio vaccaro ha disposto la chiusura della storica fonte San Giacomo di via Quisisana a Castellammare.Dalle analisi microbiologiche effettuate dal Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università Federico II di Napoli è risultata non potabile. Dal rapporto inviata a Palazzo Farnese si evince “la presenza di numerose non conformità relative alla presenza di fattori di rischio microbiologico. Tali indicatori impongono di adottare tutte le precauzioni del caso e in particolare sospendere la somministrazione al pubblico dai bocchelli, effettuare prassi di sanificazione nelle sorgenti e la bonifica dei sistemi di adduzione per poi verificare l’avvenuta bonifica ripetendo le analisi”. E per questo che ne è stata disposta la chiusura. La fonte storia che si trova nello storico quartiere del Caporivo era stata riaperta solo lo scorso anno e ora di nuovo si chiude. Il commissario Vaccaro nel frattempo già ha dato disposizione dei lavori richiesti per riaprire la fonte nel più breve tempo possibile.

Ciro Serrapica