Il pentito Caterino in tv chiede al boss Zagaria: “Pentiti e riscatta la tua terra”

Camorra, politica e imprenditoria, nel Casertano, erano ingranaggi dello stesso sistema: lo sottolinea Massimiliano Caterino, oggi collaboratore di giustizia ma, per trent'anni, braccio destro e poi cassiere del capo dei capi del clan dei Casalesi Michele Zagaria, detto "capa storta", in una intervista rilasciata alla Tgr Campania. "Chi ha fatto politica nella nostra zona (il […]

Contenuti Sponsorizzati