Quarto, i pentiti raccontano: “Amelio doveva essere solo gambizzato per volere del boss Polverino”

Doveva essere una lezione, una gambizzazione e invece si trasformò in omicidio. E'  stato Gaetano D'Ausilio, il pentito del clan Polverino di Marano, a svelare agli investigatori tutti i retroscena dell'omicidio dell'imprenditore edile di Quarto,  Enrico Amelio, ucciso il 10 ottobre del 2006. Secondo il racconto del pentito Gaetano D'Ausilio, alla base dei provvedimenti emessi […]

Contenuti Sponsorizzati