Scafati: muore d’infarto e i familiari aggrediscono gli operatori del 118 arrivati in ritardo

Muore d'infarto in casa e i familiari aggrediscono gli operatori del 118, colpevoli a loro dire, di essere arrivati in ritardo. E' accaduto l'altra sera a Scafati nel parco Ylenia di via Dante Alighieri. La vittima si chiamava Pasquale Cascone e aveva 42 anni, perito assicurativo molto noto in città e a Pompei dove lavorava. […]

Contenuti Sponsorizzati