Scafati,il medico legale: “Lello Granata poteva essere salvato”

 E' battaglia di perizie mediche nell'inchiesta sulla morte del giovane scafatese Lello Granata, morto il 12 marzo nell'ospedale di Nocera Inferiore. Secondo il perito di parte se i medici – due gli indagati Andrea Inserra e Massimo Vicidomini – avessero rispettato le procedure, Raffaele Granata poteva salvarsi: “Si sarebbe salvato se avesse effettuato una emodialisi – […]

Contenuti Sponsorizzati