Angri, arrestati per droga: Magliozzi ai domiciliari, Battaglia scarcerato

Angri. Arrestati con un panetto da 100 grammi di hashish: uno resta ai domiciliari, l'altro viene scarcerato dopo la convalida. Operazione anti-droga dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del Reparto territoriale di Nocera Inferiore tra Pagani e Angri. Agli arresti domiciliari per aver ammesso le proprie resonsabilità Vincenzo Magliozzi, 39 anni di Angri, scagionato […]

Articolo precedenteScafati, la Cassazione ha deciso: carcere per Romolo Ridosso, il figlio, il nipote e il pentito Loreto
Articolo successivoLottizzazione illegittima a San Valentino Torio: 12 rinviati a giudizio