Boscoreale, ladri incauti rubano nel centro scommesse ma lasciano impronte ovunque: arrestati

Due ladri incauti avevano razziato i soldi delle slot machines di un centro scommesse ma avevano lasciato le loro impronte ovunque. E così sono stati identificati e  arrestati dai carabinieri della stazione di Boscoreale , che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della procura. Si tratta diV.N., 23 anni, F.C., 22 anni, entrambi del posto, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. Secondo le indagini dei militari, i due, l’1 aprile scorso, avevano fatto un foro nella parete retrostante un’agenzia di scommesse sportive di Boscoreale e, dopo essere entrati nel locale, avevano rubato circa 4mila euro contenuti in alcune macchinette del locale. Ad incastrare i due, finiti ai domiciliari, le impronte digitali trovate sul posto. Gli arrestati sono adesso ai domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.