Fuorigrotta, autista Anm preso a bottogliate: 30 punti di sutura. Fermato l’aggressore

 Si è avvicinato all'autista di un bus e dopo avergli chiesto un'informazione lo ha colpito, improvvisamente, con un coccio di vetro al viso: è successo nella serata di ieri, nello "stazionamento" dei bus di piazzale Tecchio, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli. Il conducente è finito nell'ospedale con vistose ferite al volto (fronte e palpebra) che […]

Articolo precedenteTorre Annunziata: c’è un indagato per la morte del panettiere morto nell’incidente stradale
Articolo successivoLa Cassazione conferma i 30 anni di carcere per gli assassini del musicista Petru a Montesanto