Gli investigatori: Ciro Colonna frequentava i “barbudos” e Cepparulo, non è una vittima innocente della camorra

Non sarebbe una vittima accidentale il 19 enne incensurato Ciro Colonna, ucciso ieri nel quartiere Ponticelli, in un agguato all' interno di un piccolo circolo ricreativo insieme al pregiudicato Raffaele Cepparulo, 24 anni, ritenuto il capo del gruppo criminale dei "barbudos". Questo l' orientamento degli investigatori, che indagano su quello che appare un nuovo capitolo della […]

Articolo precedenteEnel, elicottero in volo per controllare le linee elettriche dei comuni salernitani
Articolo successivoIl “miracolo” di Alba, la 22enne di Boscoreale si è risvegliata dal coma e non è più in pericolo di vita