Pd e voto di scambio a Napoli: tre fascicoli aperti dalla Procura e spunta l’elenco dei nomi dei ragazzi che hanno votato

Gli inquirenti della Procura di Napoli che indagano sul presunto voto di scambio in occasione delle elezioni amministrative dello scorso 5 giugno sono al lavoro su due computer e una serie di documenti sequestrati nei giorni scorsi dai carabinieri nelle abitazioni e nelle sedi elettorali di Anna Ulleto e Rosaria Giugliano, candidate del Pd rispettivamente […]

Articolo precedenteVoti comprati a Castellammare, Sel chiede l’intervento del Prefetto
Articolo successivoDa Casoria a Potenza con tre ovuli di eroina nello stomaco: arrestato in Basilicata insieme con l’acquirente