Voti comprati a Castellammare: Cimmino va in Procura e chiede l’intervento dell’ Esercito per il ballottaggio

Un esposto-denuncia è stato consegnato alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata  dal candidato sindaco del centrodestra Gaetano Cimmino, in merito a presunti casi di voto di scambio avvenuti in occasione delle elezioni comunali dello scorso 5 giugno a Castellammare di Stabia . Il giorno delle votazioni, infatti, alcune persone sono state identificate dalle forze […]

Articolo precedenteArrestata e trasferita nel carcere di massima sicurezza Anna Spinola, nipote di “‘o spinotto”
Articolo successivoDionne Warwick, una ‘leggenda’ all’Ischia Global