Alto Impatto dei carabinieri a Pianura: due arresti, sequestri di proiettili e droga

Proiettili e droga sono stati scoperti dai carabinieri nel corso di un’operazione “alto impatto” nelle palazzine popolari del quartiere Pianura di Napoli. L’operazione che è stata portata a termine dai carabinieri della stazione di Pianura, Napoli, del nucleo operativo di Bagnoli e del reggimento Campania  nelle aree contigue delle abitazioni popolari tra via Cannavino e via Torricelli, ha consentito di scoprire e sequestrare armi, proiettili e droga. due persone sono state arrestate tra cui un minore mentre una terza è stata denunciata. Un uomo di origini marocchine, Kamel Luni, di 34 anni, è stato arrestato mentre spacciava hashish. Addosso aveva tre grammi e mezzo della stessa sostanza stupefacente. Un giovane di 16 anni, invece, è stato arrestato per detenzione abusiva di arma da fuoco. Durante i controlli i militari dell’arma della stazione di Pianura, di Bagnoli e del reggimento Campania, hanno anche denunciato un uomo di 36 anni trovato in possesso di mezzo chilogrammo di cocaina. Trovati e sequestrati anche 49 proiettili calibro 12, 9 proiettili calibro 8,62, 7 proiettili 9X21, 33 grammi di marijuana, 21 di hashish e 16 di cocaina.