Scafati, i repubblicani corteggiati da tutti per le prossime elezioni

A Scafati i Repubblicani diventano giorno dopo giorno sempre di più un punto di riferimento per molti ex di destra e centrosinistra. Dopo l’annuncio di presentarsi alla citta’, in questi giorni si sono avvicinati alcuni consiglieri di maggioranza in odore di commisariamento per capire le mosse in atto del nuovo schieramento politico. “A dialogare con noi molti ex di entrambi gli schieramenti” , riferisce il portavoce Raffaele De Luca. Che poi aggiunge: “Sono stati giorni particolari con ore trascorse a telefono con chi ha deciso di sposare il progetto Repubblicano . Non potevano non mancare aspiranti Sindaci pronti a fare un percorso nuovo. Come abbiamo sempre sostenuto nelle nostre dichiarazioni per il dopo Aliberti ci sarà un candidato sindaco Repubblicano che si presentera alla città. E stato avviato il confronto con chi vorrebbe aspirare a diventare candidato sindaco. Ci sono regole da rispettare, il candidato sindaco dovrà avere una forte personalità e saranno esclusi chi già si è presentato promettendo in caso di sconfitta la rinuncia alla presenza in consiglio comunale. Dopo gli ultimi avvemimenti in città noi restiamo a guardare non spetta a noi chiedere di fare delle scelte sia per la maggioranza che per l’opposizione entrambi causa del fallimento politico nella città, nei prossimi mesi valuteremo chi ha amato la città”.

Articolo precedenteNuova tensione alla Sanità: i Vastarella stanno “cacciando” tutti i nemici dalle case popolari
Articolo successivoNapoli: sequestri e perquisizioni ai noti imprenditori Barbaro