Un nuovo clan a Ponticelli

Un nuovo clan tra San Giovanni e Ponticelli, creato con base nell’area vesuviana interna da due ras che fino a poco tempo fa manco si conoscevano e ora si sono alleati per vendicarsi dei pentiti Sarno. Ecco lo scenario, inquietante e clamoroso, emerso sempre di più dalle indagini sulla lunga scia di agguati e intimidazioni che ha insanguinato Ponticelli negli ultimi mesi. Secondo quanto scrive Il Roma in edicola gli investigatori sarebbero già a buon punto e avrebbero individuato il neonato gruppo che ha sparso il terrore nel quartiere, al punto tale da costringere lo Stato nei mesi scorsi al ripristino del programma di protezione per ben 40 nuclei familiari imparentati con i collaboratori di giustizia. Nel mirino dei vendicatori ci  sono stati parenti e persone vicine agli ex boss boss ora pentiti, i fratelli Sarno, grazie alle cui dichiarazioni sono stati inflitti ergastoli a raffica. Tra i condannati, secondo la ricostruzione degli inquirenti, ci sarebbero alcuni congiunti dei pregiudicati accecati dall’odio e per questo protagonisti delle terribili vendette, che sembrerebbero però terminate dopo la reazione delle forze dell’ordine e il nuovo piano di protezione.