Pagani, l’angoscia del maresciallo dei vigili suicida: “Così potrò capire cosa è successo a Chiunzi”

"Così potrò capire cosa è successo a Chiunzi".  Così era scritto sul bigliettino che il maresciallo  dei vigili urbani di Pagani, Alfonso Russo aveva nella tasca della sua giacca. Era il suo pensiero fisso, la morte misteriosa del figlio Francesco. E per questo che  si è tolto la vita davanti alla tomba del figlio nel […]

Articolo precedenteScampia: trovata una pistola in un’auto rubata
Articolo successivoScafati, 33enne indagato: minaccia di pubblicare foto e riprese hard della ex, figlia di un noto costruttore