Nasconde sotto la maglia 20 euro ricevute come resto con il tentativo di truffare una commerciante. Scoperta, prova la fuga ma viene arrestata dai carabinieri: è successo a Torre Annunziata  dove i militari dell’Arma della stazione di Trecase e della locale aliquota operativa hanno bloccato Veronica Donatore, 35 anni di Orta di Atella (Caserta), già nota alle forze dell’ordine. La donna è stata rintracciata sul Corso Umberto I, mentre tentava la fuga dopo essersi recata in un’attività commerciale. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la trentacinquenne aveva chiesto di acquistare un paio di calzini da 3 euro pagando con una banconota da 50. Mentre la commerciante dava il resto, avrebbe nascosto sotto la maglietta una banconota da 20 euro, pretendendone un’altra. Scoperta dalla titolare ha tentato la fuga ma è stata vista dai carabinieri – nel frattempo giunti sul posto – che l’hanno fermata e arrestata. Addosso a Veronica Donatore sono state trovate altre tre bancone da 50 euro, che – secondo i carabinieri – avrebbe utilizzato per commettere altri raggiri. Mentre la donna è in attesa di rito direttissimo, si indaga per capire se in passato sia stata protagonista di altri episodi simili ai danni di negozianti della zona.

Redazione Cronache della Campania
Contenuti Sponsorizzati