Realizzati a Varcaturo i macchinari per smaltire i rifiuti a impatto zero per conto della Coca Cola

Residui di frutta, pedane inutilizzabili, imballaggi come cellofan e reggette: sono i rifiuti che saranno smaltiti dai macchinari che la Coca-Cola ha chiesto a un'azienda di Varcaturo, frazione di Giugliano, nel Napoletano, di realizzare e destinate agli stabilimenti della multinazionale. Tecnicamente i macchinari, di medie dimensioni e simili a piccole case, si chiamano pirolizzatori: sono […]

Articolo precedenteTorre Annunziata, in libertà vigilata vendeva crack: arrestato 28enne
Articolo successivoGigi & Ross e Made in Sud Show domani al Napoli Pizza Village