La lettera del superlatitante Raffaele Imperiale alla Dda di Napoli: “Processatemi pure, ma io resto a Dubai”

Una lettera, una mossa a sorpresa in cui chiede di essere processato nominado i suoi avvocati e nella quale ammette alcune dei reati che gli vengono contestati. E' il fantomatico Lelluccio 'o parente, l'uomo dei Van Gogh per l'anagrafe Raffaele Imperiale da Castellammare di Stabia, il narcotrafficante più potente d'Europa legato agli scissionisti degli Amato-Pagano […]

Contenuti Sponsorizzati