Scafati, sequestrarono e rapinarono un giovane: pene lievi per Berritto e Crocetta

Lesioni personali, violenza privata e sequestro di persona: pene miti per Francesco Berritto e Giovanni Barbato Crocetta. I due sono stati assolti dal reato di rapina. Il giudice per le udienze preliminari, Paolo Valiante ha emesso la sentenza a carico dei giovani, arrestati a maggio scorso per aver sequestrato un giovane in via Lo Porto […]

Articolo precedenteNocera, anziana uccisa per l’eredità: inchiesta partita da un avviso di garanzia per molestie telefoniche
Articolo successivoTorre Annunziata: il boss Ciro Nappo era latitante… per sfuggire alla moglie