Sparatoria ai Quartieri Spagnoli: in carcere il baby boss che tentò di uccidere Mazzanti

Napoli. Tentato omicidio ai Quartieri Spagnoli: in carcere il baby boss che sparò alle Chianche. Nonostante la sua giovane età, 17 anni, aveva deciso di far valere le proprie ragioni in materia criminale facendo fuoco su due sue rivali: Mario Mazzanti di 29 anni, appartenente all'omonimo gruppo camorristico, e Giovanni De Crezio, uccidendo il primo […]

Articolo precedenteNapoli, manifestazione contro la “Movida fracassona” in piazza Bellini
Articolo successivoLa Roma mette a nudo i difetti del Napoli più brutto della stagione