Campione di scacchi russo muore facendo ‘parkour’: cade dal 12esimo piano

Una giovane promessa degli scacchi, il ventenne Yuri Eliseev, è morto precipitando da un balcone del suo appartamento moscovita al dodicesimo piano mentre stava praticando il 'parkour', una disciplina metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni '90 che consiste nell'eseguire un percorso, superando qualsiasi genere di ostacolo vi sia presente con la maggior efficienza […]

Articolo precedenteCastellammare, flash mob in villa contro la violenza sulle donne
Articolo successivoCavese, sconfitta contro un cinico Gela