E’ stata chiamata Maria Sole la neonata abbandonata a Villa Literno

E’ stata chiamata Maria Sole la neonata abbandonata e ritrovata questa mattina davanti ad un negozio di frutta e verdura a Villa Literno, nel Casertano. I sanitari della clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove la piccola e’ stata trasportata, hanno deciso di chiamarla Maria per motivi religiosi e Sole per la giornata di sole in cui e’ stata ritrovata. Ancora in corso indagini da parte dei carabinieri per cercare di risalire alla madre, probabilmente dell’Est Europa dato l’incarnato della piccola. L’attenzione dei militari dell’Arma in queste ore sta ruotando anche intorno ad un sacchetto alimentare ritrovato nelle vicinanze del posto in cui era la neonata. Secondo i sanitari la piccola avrebbe tra le 24/48 ore di vita. Il ritrovamento e’ avvenuto alle prime ore dell’alba di questa mattina, in via Vittorio Emanuele. La piccola era stata posta sul marciapiede e avvolta in una coperta. A notarla e’ stato un 50enne, titolare di un negozio di frutta e verdura, che ha immediatamente informato i Carabinieri. La neonata di carnagione chiara aveva il cordone ombelicale legato con laccio di scarpe.