Giugliano: ruba alimenti e la macchinetta del caffè da una scuola ma perde il cappello nella fuga. Individuato e denunciato

I carabinieri della stazione di Giugliano hanno denunciato un 41enne, ritenuto responsabile di furto aggravato ai danni di una scuola privata. I militari hanno riscontrato dalle immagini del sistema di videosorveglianza che l’uomo aveva rotto la finestra del bagno al primo piano, introducendosi all’interno dell’istituto scolastico.  Il 41enne ha infine rubato il monitor del sistema di videosorveglianza, una macchinetta per il caffè e alcune confezioni di alimenti. Durante la fuga, però, ha perso un cappello di lana che ha permesso ai carabinieri di risalire alla sua identità. Nella sua abitazione le forze dell’ordine hanno infatti trovato la refurtiva, restituendola alla scuola.