Minorenne di Castellammare batte il record: è il primo ferito grave dei botti killer. Tre dita della mano saltate

Castellammare batte il record e già a Natale fa registrare il primo ferito grave dai botti killer. E' un 17enne che la notte scorsa è stato trasportato all'ospedale San Leonardo con tre dita della mano destra ferite gravemente dall'esplosione di un grosso petardo. Il giovane dopo aver acceso il petardo non ha fatto in tempo […]

Articolo precedenteGeorge Michael compare nel presepe di Napoli
Articolo successivoLitiga con i vicini e colpisce una donna alla testa col martello