Napoli, scoperto falso cardiologo: l’uomo è stato fermato dai finanzieri dopo una visita a domicilio

Napoli. I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno individuato un falso professionista che, pur non in possesso dei relativi titoli accademici, da anni effettuava visite mediche cardiologiche a domicilio e su chiamata chiedendo un compenso di circa 50 euro a visita. Il falso medico era privo di laurea e delle abilitazioni professionali, esercitava abusivamente la professione di cardiologo, traendo in inganno gli ignari pazienti convinti di trovarsi di fronte a un reale medico. Il sedicente professionista è stato fermato dai finanzieri poco dopo aver visitato a domicilio un’anziana affetta da malattie cardiovascolari. Immediatamente ha ammesso di non essere in possesso di alcun diploma di laurea e specializzazione, ed è stato denunciato all’autorità giudiziaria. L’attrezzatura utilizzata per lo svolgimento della professione di cardiologo è stata sequestrata. Sono in corso accertamenti sulla documentazione extra contabile trovata nella disponibilità del falso medico, al fine di ricostruire il volume d’affari e il reddito sottratto al fisco. Il falso medico si era creato ottime referenze e numerosi pazienti. L’uomo, che ha ammesso subito di non essere in possesso di alcun diploma di laurea e specializzazione, è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria, mentre è stata sequestrata l’attrezzatura utilizzata per lo svolgimento della professione di cardiologo.

Articolo precedenteUccisero il rivale della cosca Iannazzo: arrestati quattro esponenti del clan Cerra-Torcasio-Giampà di Lamezia Terme
Articolo successivoRussia, bevono olio da bagno morte 25 persone nella città siberiana di Irkutsk