Anti-terrorismo, fermati a Capodichino una somala e un marocchino

Napoli. Due persone, una donna somala e un cittadino marocchino, sono stati arrestati dalla Polizia di Frontiera nell’aeroporto di Capodichino di Napoli nell’ambito di controlli di prevenzione dei fenomeni terroristici. La donna è stata bloccata dagli agenti ieri mattina, mentre cercava di imbarcarsi su un volo diretto a Parigi con un passaporto e un permesso di soggiorno risultati falsi. Il marocchino è stato arrestato oggi, al suo arrivo in aeroporto: l’uomo, proveniente da Casablanca, è risultato destinatario di un provvedimento di carcerazione della durata di quattro anni, per il reato di riciclaggio, emesso dal Tribunale di Genova.