Camorra, omicidio Pisa: il 32enne ucciso per una vendetta trasversale

Non era un camorrista, ma conosceva e frequentava qualcuno del gruppo Romano-Mele, in guerra con i Pesce-Marfella a Pianura. Ecco perché è stato ammazzato lo scorso 13 dicembre Raffaele Pisa detto “’o Lello”, 32enne poco conosciuto dalle forze dell’ordine fino a quel momento. Per alcuni giorni era rimasto il dubbio sul movente dell’agguato, tanto che […]

Articolo precedenteMattarella a Napoli: al Gambrinus per caffè e sfogliatella
Articolo successivoMalato terminale sposa la compagna e muore dopo cinque giorni