Esplosione in piscina, il morto è il 46enne addetto alla manutenzione

Si chiamava Davide Conato, che il prossimo 2 febbraio avrebbe compiuto 46 anni, l'uomo morto a Napoli nell'esplosione di un contenitore di gas nei locali di servizio alla piscina 'Arena', nella zona collinare. Era l'addetto alla manutenzione dell'impianto. Ferito un altro dipendente della struttura, Luca Russo, 39 anni, dipendente della piscina, e altri due dipendenti […]

Articolo precedenteSparatoria alla Maddalena: confermati i fermi dei quattro ed emesse le ordinanze di custodia cautelare
Articolo successivoProcesso a Sgarbi per diffamazione a Woodcock: deporranno vip